[Cantieresociale.roma] I: Sit-In 19 aprile 2007

Delete this message

Reply to this message
Author: maillinglist delle realtà sociali del XIII municipio
Date:  
To: Gruppo Abitare, cantiere vittorio, massimo.vicari, Simone Zamatei, simone casadei, caccaro@inwind.it
Subject: [Cantieresociale.roma] I: Sit-In 19 aprile 2007
Anna Grazia Barsanti



----- Messaggio inoltrato -----
Da: RifondazioneRoma <roma@???>
A: Rifondazione comunista <roma@???>
Inviato: Martedì 17 aprile 2007, 20:02:43
Oggetto: Sit-In 19 aprile 2007




      Partito della Rifondazione Comunista
               Federazione di Roma





A tutti i compagni e le compagne



Cari compagni e care compagne, 
Giovedì 19 aprile p.v. alle ore 17.30, si terrà, di fronte all’Ambasciata Afghana, in via Nomentana 120, un grande sit-in per la liberazione di Rahamatullah Hanefi, da quasi un mese nelle carceri del governo Karzai.
L’iniziativa nasce su proposta del nostro dipartimento politiche internazionali che, in stretta collaborazione con Fabio Amato, responsabile nazionale Esteri, ha lavorato per costruire la rete di associazioni, riviste e organizzazioni politiche che prenderanno parte a questa manifestazione a sostegno di Emergency e per la libertà di Hanefi.
Da anni, Emergency agisce in Afghanistan a fianco della popolazione civile nel difficile e faticoso tentativo e di salvaguardare i bisogni di un paese da anni martoriato dalla guerra e dal terrorismo, in modo del tutto indipendente e nell’assoluto rispetto della neutralità.
Il governo Karzai ha rivolto ad Emergency e alla persona di Rahamatullah Hanefi, l’ignobile accusa di essere fiancheggiatori dei terroristi.
Per il ruolo essenziale che questa organizzazione ha svolto sino ad ora in Afghanistan,  che a causa dei recenti avvenimenti è stata costretta a ridimensionare drasticamente la sua presenza, occorre un intervento unitario da parte di tutte le forze pacifiste per chiedere al governo afgano l’immediata liberazione di Hanefi ed al governo italiano di intervenire per il raggiungimento di questo obiettivo, anche nell’intento di rafforzare il processo per la costruzione di una Conferenza Internazionale di Pace in Afghanistan.
            Raccomandiamo, pertanto, la massima mobilitazione di tutti i compagni e le compagne, sia garantendo una presenza massiccia al sit-in, sia attraverso la più ampia divulgazione dell’appello  che troverete in allegato.
Inoltre, affinché la nostra presenza sia quanto mai visibile, ci caratterizzeremo con le nostre bandiere e quelle della pace.
Un caro saluto
La resp.le Cultura e Politiche internazionali
Rita Corneli   













Per l'ufficio di segreteria
     Cristina Porciani
Via G. L. Squarcialupo 58 00162 – Roma
Tel 06 44254045 – fax 06 44243487
www.rifondazioneroma.it – roma@???



      ___________________________________ 
L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail: 
http://it.docs.yahoo.com/nowyoucan.html