[Cm-bari] Ven 15: Ritorna la CRITICAL MASS a Bari e contagia…

Delete this message

Reply to this message
Author: Luigi Pirelli
Date:  
Subject: [Cm-bari] Ven 15: Ritorna la CRITICAL MASS a Bari e contagia Terlizzi - "La Rivoluzione Gentile... va in BICICLETTA"
o~_ o~_ o~_ o~_
                   ,>/-          ,>/-         ,>/-         ,>/-
                  ( )\( )       ( )\( )      ( )\( )      ( )\( )
                    http://www.baricriticalmass.altervista.org/
                     La Rivoluzione Gentile va in BICICLETTA



                           CRITICAL MASS Ritorna a BARI
                             come ogni mese e contagia
                                     TERLIZZI


                            fontana di Piazza Umberto
                             VENERDI' 15 alle 18,30



assembramento spontaneo di ciclist* che, raggiunta la "massa critica", fluiranno
come un "canalone" in piena lungo le strade della città normalmente occupate da
inquinanti automobili.

La Massa critica contagia, doppio appuntamento, si ripete a TERLIZZI SABATO 16
da P.zza Cavour alle 18 (leggi sotto)

Crediamo in una città a misura d?uomo, con meno automobili, meno traffico, meno
inquinamento, meno problemi di parcheggio, meno stress e meno velocita'.

                        La soluzione è la BICICLETTA!


Se lo credi anche tu, e vuoi verificarlo?

    VIENI IN BICI!
      FAI TRAFFICO!
         FAI MASSA CRITICA!



                                !!!DIFFONDI!!!
                            trovi UN volantino su:
                 http://www.baricriticalmass.altervista.org/
                 oppure fallo da te e magari condividilo :-)



:::Cos'e' Critical Mass:
Critical Mass, un evento internazionale che si tiene in più di 200 città
del mondo, avviene ogni ultimo venerdì del mese (in Italia, in alcune
città, anche di giovedì) quando i ciclisti, spontaneamente, vanno inmassa
a percorrere le strade delle loro città normalmente occupate dalle sempre
inquinanti automobili.
Critical Mass si concentra sul diritto dei ciclisti e dei pedoni di
utilizzare le strade. Punta anche l'attenzione sul deteriorarsi della
qualità della vita - a partire dai livelli di inquinamento dell'aria e
dell'inquinamento acustico - che le automobili creano nelle città.

Info:
http://www.inventati.org/criticalmass/
web: http://www.baricriticalmass.altervista.org/
web: http://www.inventati.org/criticalmass/bari.htm
Mailing-List: criticalmassbari@???
e-mail: criticalmassbari@???


*******************************
Dalla Massa Critica di Terlizzi

                Sabato 16 luglio 2005
        Raduno in Piazza Cavour alle ore 18,00


             TERLIZZI CRITICAL MASS
   una bicicletta per riappropriarci della città


        Adattiamo il Traffico a Terlizzi
           non Terlizzi al traffico


Anche il Comune di Terlizzi, sebbene centro di piccolo-medie dimensioni del
Mezzogiorno, è afflitto da sindrome da autodipendenza! A Terlizzi sono presenti
12.820 autovetture (dati ACI 2003) con rapporti di 0,5 auto per abitante e di
1,5 auto per famiglia.
Ogni anno nella città dei fiori immatricoliamo due veicoli per ogni nato: già
oggi il numero complessivo di mezzi (auto, moto, camion, ecc.) è tre volte il
numero di terlizzesi da 0 a 14 anni.
Le nostre auto messe in fila creerebbero una coda di oltre 48 km; parcheggiate
l?una accanto all?altra occuperebbero una superficie di oltre 70 kmq superiore a
quella cittadina!
Tutti sono d'accordo nel dire che i bambini e le bambine di Terlizzi dovrebbero
stare lontani da traffico e inquinamento. Eppure le strade antistanti le scuole
sono intasate di automobili sgasanti, guidate perlopiù dagli stessi genitori che
accompagnano a scuola i figli. Non certo il modo migliore di iniziare la
giornata (e il rituale si ripete all'uscita).
Gli spazi e le superfici pubbliche delle città utilizzate/occupate a causa la
mobilità privata (auto ferme o in movimento) sono in continuo aumento e hanno
fatto perdere a molti luoghi la natura storica di luogo di incontro e
socializzazione (come L.go Lago Dentro).
Il serpente di autovetture che si snoda ogni sera lungo Viale Roma è fonte di
stress non solo per i sofferenti lecci della Villa Comunale ma anche per i tanti
cittadini e le tante cittadine costretti a tapparsi le orecchie per il notevole
impatto acustico e a respirare emissioni dannose alla salute dovute alle
frequenti manovre di accelerazione e decelerazione.
Anche la recente campagna di monitoraggio sulle emissioni in atmosfera condotti
a Terlizzi dell?Agenzia Regionale per la Protezione dell?Ambiente ? che hanno
visto in trenta giorni ben sette superamenti della soglia di emissioni delle
cosiddette polveri sottili (PM10) ? ci devono indurre ad assumere un
atteggiamento integrato alle questioni della qualità dell?aria nel nostro paese:
occorre delocalizzare Scianatico e farlo al più presto, ma al tempo stesso va
rivisto il rapporto delle nostre strade e della nostra comunità con l?automobile
come mezzo che ingombra ed inquina.




La bici non consuma e non produce emissioni, non ingombra e non fa rumore: è un
mezzo ecologico per definizione e ad alta efficienza energetica. La bicicletta
migliora il traffico, l'ambiente, la salute e l'umore.
E quindi: facciamo una barriera di gambe che pedalano, di voci che si chiamano,
di campanelli che conquistano l?asfalto! Per un giorno riappropriamoci delle
nostre strade! Per un giorno disertiamo l?auto! Proviamo a mettere in minoranza
gli ?inscatolati delle quattro ruote?, i ?dittatori degli incroci?, la massa
acritica di chi a Terlizzi è sempre al volante e ogni giorno impone la propria
legge del rumore, del gas di scarico, del pericolo. Dentro ogni involucro di
lamiere c?è un ciclista che ha voglia di uscire! Non hai null'altro da fare che
prendere la bici e unirti a noi!

Sabato 16 luglio 2005
Raduno in Piazza Cavour alle ore 18,00

TERLIZZI CRITICAL MASS

una bicicletta per riappropriarci della città

NON BLOCCHIAMO IL TRAFFICO, SIAMO IL TRAFFICO!!!

Firma la petizione contro il traffico e per la mobilità sostenibile!

Infoline: 3475147935/3472720915/3498103554