[antiG8] oggi in CANTIERE : assemblea pubblica GUERRA GLOBAL…

Delete this message

Reply to this message
Author: Ulia&Luca
Date:  
Subject: [antiG8] oggi in CANTIERE : assemblea pubblica GUERRA GLOBALE PERMANENTE e globalgiovedì_step3> the weather underground + globalradio on air
GIOVEDì 28 OTTOBRE'04
IN CANTIERE GLOBALGIOVEDì_step3!
terza tappa verso l'apertura di un laboratorio social-comunicativo.
INAUGURAZIONE LIBRERIA + ASSEMBLEA PUBBLICA/SOCIAL APERITIVO
GLOBAL RADIO milano + CINEMA (the weather underground)
FREE ADM

oggi in CANTIERE ORE 17.30
inaugurazione LIBRERIA & assemblea pubblica/social aperitivo
presentata da LIB.LAB_project /libero laboratorio dei saperi sociali
GUERRA GLOBALE PERMANENTE
verso la mobilitazione contro l'assemblea NATO
del 13 novembre al Lido di venezia
report dai territori occupati dagli eserciti,
discussione sul ruolo delle ong,
interessi di ricostruzione e banche armate
con :
- WILMA MAZZA, Associazione YA-BASTA
- RAFFAELE SALINARI, Terre des Hommes
- BRUNO NERI, operatore Ong - di ritorno dall'Iraq
- MARIO BOCCIA, fotografo di guerra - di ritorno dall'Iraq
proiezione di foto e immagini dall'Iraq

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

ORE 16-24 > GLOBAL RADIO MILANO ON AIR [tel diretta radio 02.89073888]
al primo piano possibilità di costruire la diretta di Global Radio Milano
- ORE 17-19 Fuck Morattila !
(trasmissione autogestita da studenti & collettivi del CCS),
speciale dopo l'assedio alla moratti di martedì 26 Ott e verso la mobilitAzione del 5 Novembre (ore 9, cairoli)
- ORE 20-24 GRNews Locali, rassegna stampa, Punto.Radio sanprecario,
globyte/sportello informatico e altre trasmissioni (anche sportive & musicali)
- Global Radio è on air web/satellite, dal sito globalproject.info.
ascoltaci >>> http://www.globalproject.info/art-185.html

ORE 21 spazio cinema > continua la rassegna "sottoVisioni"
proiezione di "the weather underground" - lingua originale
(vedi recensione in fondo alla mail)

piano terra > SERATA FREE ADM
ingresso libero, boycott bar aperto,
spazio libreria-infoshop, Global Radio chill out

======================================================================================
cine-rassegna sottoVisioni : recensione >>> the weather underground
regia : sam green bill siegel
anno : 2002 durata : 92'
sito ufficiale : http://www.upstatefilms.org/weather/

La storia del Wheater Underground, gruppo di attivisti radicali degli anni '60, e della loro politica.
"Salve, mi accingo a leggere una dichiarazione di stato di guerra.nei prossimi 14 giorni attacheremo
un simbolo o un'istituzione dell'ingiustizia americana." (Bernardine Dohrn)

Circa trent'anni fa, con queste parole, un gruppo di giovani americani annunciò pubblicamente l'intenzione di sovvertire il governo statunitense.
Nell'ottobre del 1969 centinaia di giovani, che portavano mazze e caschi da football, marciarono per le strade di un esclusivo quartiere commerciale di Chicago colpendo macchine parcheggiate e vetrine dei negozi. Fu la prima apparizione pubblica dei Weather Underground e della loro campagna "I giorni della rabbia".
Motivata da una forte opposizione alla guerra in Vietnam e al razzismo in America, l'organizzazione ingaggiò per buona parte degli anni Settanta una guerra "a bassa intensità" contro il governo degli Stati Uniti. Tra le azioni più eclatanti l'evasione di Timothy Leary; il furto e la diffusione di alcuni documenti riservati del Fbi; le bombe contro il Capitol Building e altri obiettivi emblematici della violenta politica internazionale dell'amministrazione statunitense.

The Weather Underground è un lungometraggio che esplora la crescita e il declino di questo movimento radicale: i protagonisti di quelle vicende raccontano davanti alla telecamera le ragioni e le passioni ideali che li spinsero a portare "la guerra in casa" e che li iscrissero nella lista dei criminali più ricercati dal Fbi.
Un esteso apparato documentario, che comprende fotografie, filmati, documenti del Fbi oltre che recenti videointerviste, traccia la storia del gruppo nel contesto degli altri movimenti sociali di quegli anni: il movimento studentesco e le Black Panthers in primis.

"Bill e io siamo stati spinti a fare il film perché tanta gente giovane (sotto i 40 anni) non aveva mai sentito parlare dei Weather Underground. Abbiamo sentito in modo forte che questa era una storia importante che sollevava questioni complesse circa la giustizia, la violenza, il cambiamento sociale." (Sam Green)

The Weather Underground è stato premiato al Sundance Film Festival 2003.
Nello stesso anno ha vinto il San Francisco Documentary Festival. Ha ottenuto una nomination all'Accademy Awards 2004.
======================================================================================

more info : 02.36511380 + cantiere@???
CANTIERE > MILANO - via monte rosa 84 - MM1 LOTTO
www.cantiere.org

www.globalproject.info
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: https://www.autistici.org/mailman/public/antig8/attachments/20041028/f71d5d7c/attachment.htm